Home / Dermatologia / Chirurgia Vascolare

Chirurgia Vascolare

Tecnologie mini-invasive in Chirurgia Venosa


  • MICROCOAGULAZIONE LASER ENDOVASCOLARE
  • MICROCHIRURGIA AMBULATORIALE
  • VVENASEAL™ “SUPERGLUE”
  • CLOSURE FAST
  • ESTETICA VENOSA DI MANI E PIEDI CON T.E.L.C.
  • MICRO-SCLEROTERAPIA

MICROCOAGULAZIONE LASER ENDOVASCOLARE

(T.E.L.C. Technique: Transilluminated Endovenous Laser Coagulation): è la metodica più all’avanguardia nel trattamento delle “varici reticolari”, sottili varicosità superficiali delle cosce e delle gambe che nella maggior parte dei casi rappresentano la fonte di alimentazione delleteleangectasie (“i capillari”). Una sottilissima fibra ottica, simile ad un filo di nylon, viene inserita all’interno di queste venuzze mediante un ago: una particolare fonte luminosa, chiamata Transilluminazione Percutanea, facilita la procedura. L’energia del laser provoca la chiusura della vena alimentante i capillari, facilitandone la loro successiva scomparsa. L’intervento è ambulatoriale, richiede una lieve anestesia locale e consente l’immediato rientro alle proprie attività quotidiane. Le varicosità più evidenti verranno così eliminate, senza alcuna cicatrice residua; la successiva microscleroterapia delle teleangectasie, nelle settimane successive, completerà il trattamento.

MICROCHIRURGIA AMBULATORIALE

La MICROCHIRURGIA AMBULATORIALE effettuata in anestesia locale e senza ricovero, permette di asportare le varicosità attraverso piccolissime incisioni realizzate usando la punta di un ago. La metodica permette di eliminare in modo selettivo e mirato i tratti varicosi malati risparmiando le vene non danneggiate, è indolore e non prevede l’applicazione di punti di sutura, garantendo ottimi risultati estetici oltre che clinici. La ripresa è immediata: il paziente è in grado di camminare subito dopo l’intervento. Sarà finalmente possibile tornare ad esibire le proprie gambe senza vergogna.

VVENASEAL™ “SUPERGLUE”

Senza tagli e senza anestesia: dagli USA la tecnologia di ultima generazione per eliminare le vene varicose : L’ablazione endovenosa non-termica mediante infiltrazione ecoguidata di Cianoacrilato rappresenta la più recente ed innovativa tra le metodiche minimamente invasive per l’eliminazione del reflusso safenico. Efficacia e sicurezza d’uso sono state ampiamente dimostrate. Caratteristiche peculiari della metodica sono rappresentate dalla “non” somministrazione di alcuna forma di anestesia locale e dalla “non” applicazione di compressione elastica post-trattamento, con assenza di periodo di convalescenza ed immediata ripresa delle normali attività quotidiane. Dopo l’inserimento, usando un particolare ago, ed il posizionamento ecoguidato di una sonda chiamata “catetere”, il Cianoacrilato, uno speciale adesivo biologico, viene rilasciato all’interno della vena Safena, ottenendone l’immediata e definitiva chiusura. Nessuna cicatrice residua.

CLOSURE FAST

ablazione endovascolare della Vena Safena con Radiofrequenza La procedura di ablazione della vena Safena con radiofrequenza è un trattamento minimamente invasivo effettuato mediante l’inserimento di uno speciale catetere che emette energia RF che si trasforma in calore all’interno della vena provocandone il collasso e la sua conseguente chiusura. L’intervento, eseguibile anche in ambulatorio chirurgico, viene realizzato in anestesia locale, senza cicatrici residue, con dimissione entro un’ora dal termine della procedura. Verrà fatta indossare una calza elastica da mantenere per alcuni giorni. La deambulazione viene ripresa immediatamente; le normali attività quotidiane potranno essere riprese dal giorno successivo.

ESTETICA VENOSA DI MANI E PIEDI CON T.E.L.C.

Vene prominenti e visibili dell’avambraccio, del dorso delle mani e dei piedi, pur non rappresentando una patologia del sistema circolatorio, vengono tuttavia vissute come “fastidiose ed inestetiche”. La microcoagulazione laser endovascolare (“micro EVLA” o “micro T.E.L.C.”) è il trattamento più all’avanguardia in grado di ridurre o eliminare tali inestetismi. La tecnica è simile a quella usata per l’ablazione laser delle vene varicose delle gambe: si utilizza però una sofisticata fibra laser estremamente sottile (da 2 a 4 decimi di millimetro) inserita nella vena da trattare tramite un sottile ago. Viene quindi erogata l’energia termica che porterà alla immediata chiusura del vaso sanguigno. La procedura è ambulatoriale e necessita di una modesta anestesia locale: nessuna incisione né cicatrici residue. Al termine del trattamento verrà fatta indossare una speciale guaina elastica compressiva o un gambaletto elastico, il cui scopo è quello di ridurre eventuali gonfiori o ecchimosi, e andranno mantenuti per alcuni giorni. La ripresa delle normali attività quotidiane è immediata; la palestra dovrà aspettare qualche giorno.

MICRO-SCLEROTERAPIA

I capillari degli arti inferiori vengono generalmente considerati come un problema di tipo estetico, ma spesso causano sintomi fastidiosi, come senso di peso, dolore, gonfiore. Questi sintomi possono essere risolti con l’eliminazione dei capillari mediante Microscleroterapia. Essa consiste nell’iniezione all’interno delle teleangectasie di specifici prodotti chimici utilizzando aghi ultrasottili: il farmaco agirà danneggiando la parete interna dei vasellini venosi causandone la chiusura, con il loro successivo graduale riassorbimento. Al termine di ogni seduta di trattamento verrà applicata una compressione locale e sarà necessario indossare un adeguato collant elastico.

Richiedi Informazioni


Puoi in ogni momento richiedere un APPUNTAMENTO oppure semplicemente RICHIEDERE INFORMAZIONI su trattamenti e specialisti. Siamo a tua completa disposizione